Base Scout Tre Pini

La Sezione CNGEI di Pisa tramite una convenzione con l’Università di Pisa ha acquisito un’area da utilizzare per le attività all’aperto.
Quest’area, parzialmente a prato e parzialmente a bosco è situata in località San Piero a Grado, nella immediata periferia della città ed è raggiungibile anche con i mezzi pubblici (la fermata del bus è a circa 1,5 Km).L’area si trova nel Parco Regionale di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli, ma in una zona recintata e di uso esclusivo pertanto, con i dovuti accorgimenti si possono anche piantare le tende, e accendere il fuoco di bivacco, nonchè svolgere le più svariate attività scout.

La struttura è dotata di acqua corrente, spazio per cucinare e attività sotto una tettoia di circa 30 mq. non c’e’ corrente elettrica. il resto dello spazio aperto è stato suddiviso in zona tende, zona gioco, zona fuoco e alzabandiera.

Posizione:

San Piero a Grado, Pisa, Via della Bigattiera lato monte; coordinate 43°40’21.6″N 10°20’32.2″E


 

L’area è utilizzabile da qualsiasi gruppo scout ne faccia richiesta

(verrà richiesto un contributo di gestione pari a 2 euro/persona/giorno)

per prenotazioni e informazioni scrivete a:

info_tre_pini@scoutpisa.it

(ricordatevi di lasciare un recapito telefonico, così vi contattiamo più velocemente!)

verificate qui sotto la disponibilità dell’area nel periodo da voi richiesto:

anche i #rovers della compagnia pi1 erano sui monti pisani ieri!

anche i #rovers della compagnia pi1 erano sui monti pisani ieri!
#natura e #tecnica : hike e cucina alla trapper senza pentolame o strumenti vari!

edc380d9cddd61efe0fc

5 X Mille alla Sezione di Pisa

Carissimi,

vi ricordo che è possibile contribuire alle attività della Sezione versando il 5×1000 dei redditi dichiarati con l’indicazione del

codice fiscale n. 93038390501

intestato a C.N.G.E.I. Sezione di Pisa

Grazie

Simone Silvestri

Area Verde Tre Pini

La Sezione di Pisa tramite una convenzione con L’università di Pisa ha acquisito un area da utilizzare per le attività all’aperto.

Quest’area, parzialmente a prato e parzialmente a bosco è situata in località San Piero a Grado, nella immediata periferia della città ed è raggiungibile anche con i mezzi pubblici (la fermata del bus è a circa 1,5 Km).L’area si trova nel Parco Regionale di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli, ma in una zona recintata e di uso esclusivo pertanto, con i dovuti accorgimenti si possono anche piantare le tende, e accendere il fuoco di bivacco, nonchè svolgere le più svariate attività scout.

L’area è utilizzabile da qualsiasi gruppo scout ne faccia richiesta

(verrà richiesto il pagamento di un piccolo contributo di gestione)

la posizione dell’area è visibile a qui

la struttura è dotata di acqua corrente, spazio per cucinare e attività sotto una tettoia di circa 30 mq. non c’e’ corrente elettrica. sono state realizzate delle latrine, ma per permanenze di più giorni si consiglia di dotarsi di bagni chimici.

il resto dello spazio aperto è stato suddiviso in zona tende, zona gioco, zona fuoco e alzabandiera.

 

 

potete indirizzare le richieste di uso dell’area a: info_tre_pini@scoutpisa.it

un Penny ai nostri Fratelli

Domenica festeggieremo di Sezione il Thinking Day ovvero la giornata del pensiero.

Tutti gli Scout del mondo in quel giorno donano simbolicamente un penny, cioè una moneta di valore variabile a seconda del paese, che servirà per aiutare Guide e Scout nel mondo. Un piccolo Soldino per noi non fa la differenza ma in altre parti del mondo si..

Il 22 febbraio fu scelto perchè compleanno di Robert Baden-Powell (fondatore)  e della moglie Olave  (capo Guida Mondiale).

Proprio quest’ultima ebbe l’idea di invitare tutti gli scout a donare il penny,leggete cosa scrisse.

Il 22 febbraio, un penny per la “Capitano Mondiale”

1 Novembre 1932

Care Guide e care Esploratrici.

Scrivere questa lettera mi riempie di energia, perché è la prima volta che scrivo a tutta la mia famiglia di Guide ed Esploratrici in tutto il mondo, e mentre scrivo cerco di immaginare dove questa lettera finirà, come verrà letta – in che lingua, intendo – da chi e dove.

Ma dovunque sarà, spero che tutte voi che la leggerete la sentirete indirizzata a ciascuna di voi perché contiene una piccola idea su cui riflettere, se volete, per conto vostro.

Voi Guide avrete sentito dalla vostra Capo più e più volte che io mi aspetto qualcosa di meraviglioso da questa nostra sorellanza, inventata dal Capo Scout del Mondo circa ventun’anni fa, poco dopo aver inventato il movimento Scout per i ragazzi.

L’idea di giocare il gioco come Guide ed Esploratrici è stata accolta da un milione di ragazze in molti paesi; e oggi ci sono ragazze come voi in più di trentasette paesi che fanno attività simili alle vostre, vestendo uniformi e distintivi che si assomigliano e vivono seguendo la Legge e la Promessa come avete fatto voi quando siete entrate.

È bello pensare che siamo un’unica gigantesca famiglia, unita insieme come tantissimi ramoscelli dello stesso grande albero; e sapete cos’è che ci tiene unite? Il compartecipare alle azioni di tutte, sì. L’amore per i fratelli e le sorelle che giocano il nostro stesso gioco – sì. Ma c’è un legame vero e proprio che tiene unite tutti noi, un gruppo di Guide adulte chiamato “Comitato Mondiale”, fatto di Guide ed Esploratrici provenienti da tutto il mondo.

Proprio come la vostra Capo Compagnia o Capo Reparto aiuta voi tutte a essere Guide o Esploratrici con tutte le opportunità e il divertimento che ciò comporta, così le nove rappresentanti del Comitato Mondiale aiutano questa enorme compagnia  di più di un milione di ragazze sparse in tutto il mondo.

Una macchina non va avanti senza una buona riserva di carburante, così come la vostra Compagnia o il vostro Reparto ha bisogno di sostenersi e per questo attinge alle casse di Gruppo, così come il vostro corpo si nutre di cibi e bevande per tenervi vive e in salute.

Bene, il Comitato Mondiale – ma perché non chiamarlo “La Capitano Mondiale”? – ora è piuttosto affamato e assetato, e ha bisogno di un po’ di aiuto per incoraggiare e dirigere la crescita di questa enorme Compagnia.

Quindi, vorrei farvi una proposta. Molto presto – il 22 febbraio – ci sarà il giorno chiamato “Giornata del Pensiero” per noi Guide ed Esploratrici.

È il compleanno del Capo Scout del Mondo e anche il mio, e in quella data portiamo i nostri pensieri alle Guide degli altri Paesi, per le quali, anche se non le abbiamo mai viste di persona, proviamo un grande affetto: sono nostre sorelle in questa grande avventura.

Di solito, il pensiero ci porta ad agire, e sarebbe bello se quest’anno potessimo dare qualcosa di concreto – oltre al nostro pensiero – per aiutare la nostra sorellanza mondiale, che cresce lentamente anno dopo anno, e che noi speriamo di veder crescere sempre di più. Per la Giornata del Pensiero ciascuna di noi potrebbe dare un piccolo regalo alla Capitano Mondiale, per aiutarla nel suo lavoro?

Siamo un milione. Non sono brava in matematica, e non vorrei fare calcoli che poi potrebbero rivelarsi errati. Ma un penny, due centesimi, quattro Anna, o qualche altra moneta dello stesso piccolo importo diventano una cifra grandissima, quando sono risparmiati o guadagnati e poi donati con cuore generoso.

Potremmo dare un aiuto enorme ai fondi del Comitato Mondiale se – come credo che accadrà – ciascuna Guida ed Esploratrice vorrà partecipare a questa offerta durante la Giornata del Pensiero. A questo punto, il Comitato ci dovrà dire… “Grazie per il Pensiero!”

Una Capo Guida in Belgio ha avuto questa idea e mi ha chiesto di passarla a voi. Ora vi parlo da Guida a Guida, o da Esploratrice a Esploratrice, e se vi sentite di poter tenere da parte una piccola offerta per le vostre sorelle Guide ed Esploratrici di altri Paesi, date il vostro penny o i vostri centesimi alla vostra Capo Guida e chiedetele di mandarli alla Capitano Mondiale.

Il ringraziamento che riceverete non sarà una parola, ma le cifre raccolte verranno segnalate sul bollettino del Capitano “Il consiglio del fuoco” e la ricompensa per la vostra generosità sarà che, nel vostro cuore, saprete di aver fatto una buona azione e celebrato la Giornata del Pensiero nel migliore dei modi che una Guida o uno Scout possano fare, aiutando a portare il nostro Gioco a bambine che non hanno ancora avuto la possibilità di goderne come facciamo noi.

Cordialmente vostra,

Olave Baden-Powell

100 piazze

La lettera della presidenza FIS a tutti i Gruppi AGESCI e Sezioni CNGEI

Fra le molte iniziative promosse dalla Federazione e che si svolgeranno nel 2007, vogliamo sin da ora invitarvi a partecipare a quella che sicuramente, per i tempi che richiede, ha necessità di partire con largo anticipo rispetto alle altre: l’operazione «100 Piazze per B.-P. e lo Scautismo».
Continua la lettura di ‘100 piazze’ »

Domenica di arte e lavoro per il Clan

Domenica 22 Novembre 2009 il Clan ha fatto una gita… in Sede!

Ci siamo Domenica mattina trovati nella sede di Via San Lorenzo alle 9,30 dove il Presidente Simone ci aspettava per accompagnarci a vedere la Mostra di Chagall, nell’incantevole sito del Palazzo Blu, sul lungarno Pisano. La mattinata è quindi passata velocissima, nella contemplazione delle opere del grande pittore.

Il Clan alla mostra di Chagall

Ritornati quindi in sede ci siamo dedicati ad una attività ben piu’ terrena, ma non meno importante: il rifacimento del soppalco nella sede, da destinare a commissariato e biblioteca di sezione.

Il vecchio soppalco ormai aveva più di 30 anni e li dimostrava tutti, per cui abbiamo deciso, anche per motivi di sicurezza, che andava rifatto di sana pianta. a così siamo partiti: smonta il vecchio e rimetti le nuove travi portanti.

Si fa presto a dirlo, ma non vi dico quante martellate sulle dita……

Tricheco Ingegnoso

Assemblea di Sezione 2009

Assemblea di Sezione
20 settembre 2009

Ciao a tutti,
Sta per partire  un nuovo Anno Scout e la Sezione di Pisa è già in grande fermento.
L’assemblea di Sezione di quest’anno aveva il delicato compito di rinnovare le cariche di Sezione:
Presidente, Commissario e Comitato di Sezione.

All’assemblea erano presenti, di persona o per delega l’80% dei soci aventi diritto al voto, fatto questo molto positivo.

Il risultato delle elezioni è il seguente:

Presidente: Simone Silvestri
Commissario: Sebastiano Mordà

membri del Comitato di Sezione:
Patrizia Colombini
Iduna Arduini
Gianna Mordà
Riccardo Ceccarelli
Elena Gestri

Dobbiamo ringraziare enormemente Patrizia Colombini che lascia la carica di Presidente, dopo innumerevoli anni, “perchè non c’era nessun altro”, dice lei….
Ringraziamo altresì il Comissario uscente Edoardo Iori e il suo vice, Silvia Barsotti per la collaborazione prestata alla vita della Sezione.

Ricordo che l’assemblea aveva come punti all’ordine del giorno anche le votazioni sul bilancio consuntivo e preventivo, ma, essendo sorti dei problemi tecnici sulla stesura degli stessi, il Tesoriere, Marta Braccini, ha proposto, daccordo con il collegio dei Revisori dei conti, di spostare ad altra data la discussione e le votazioni riguardanti il bilanci economici. di conseguenza anche tutte le formalità burocratiche riguardante le iscrizioni, quote e pagamenti vengono rimandate alla discussione del bilancio

è stata quindi fissata la nuova data per l’assemblea:

GIOVEDI 8 OTTOBRE, ore 20.00 in Sede Pisa1, Via San Lorenzo.
(tutti i soci adulti sono invitati, seguirà comunicazione ufficiale)

APERTURA ANNO SCOUT:
tradizionalmente l’apertura viene fatta la prima domenica di ottobre, quest’anno per una serie di concause, fra cui la mancanza di troppi capi unità, è stato necessario spostare l’apertura a

DOMENICA 11 OTTOBRE.
luogo e modalità verranno comunicate quanto prima.

Le scadenze da ricordare:

– Ri.Ca. (Riunione Capi): Giovedì 1 Ottobre
– Riunione di Clan: Martedi 6 Ottobre ore 21
– CoS (Comitato di Sezione): Martedì 6 Ottobre (prima della riunion di Clan)
– Assemmblea per il Bilancio:    Giovedì 8 Ottobre ore 20.00
– Apertura Anno Scout: Domenica 11 Ottobre (dettagli da definire)

buona caccia a tutti!

Donaci il tuo 5 per mille!

La Legge Finanziaria 2009 prevede che nella prossima dichiarazione dei redditi i contribuenti possano scegliere di destinare una quota, pari al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, a sostegno delle associazioni di promozione sociale.
Tale destinazione non ha ALCUN COSTO per il contribuente e si effettua

ponendo la propria firma nell’apposito riquadro che figura sui modelli di dichiarazione
indicando il codice fiscale dell’associazione (C.N.G.E.I. sez. Pisa: 93038390501)

Il meccanismo è similare a quello già in vigore per l’otto per mille, ma non lo sostituisce: si tratta infatti di una firma in più, per una finalità diversa.

Si può donare il 5 per mille firmando la casella apposita sul:

CUD 2009, redditi 2008, dichiarazione 2009
730/1-bis, redditi 2008, dichiarazione 2009
UNICO persone fisiche, redditi 2008, dichiarazione 2009

Piero Nissim : Due pensieri sull’Incontro di domenica.

Cari amici scout,
dopo il nostro incontro di ieri per il 60°,ecco alcuni pensieri a caldo che mi piace condividere con voi.
Come avete letto, l’ho chiamato incontro e non “raduno” che sa tanto di ex e reduci di chi sa quali imprese… Invece il nostro è stato un incontro,un bell’incontro,di persone di almeno tre generazioni,con in comune un’appartenenza alla “famiglia” scout (un tempo si diceva,e forse si dice ancora,“una volta scout,sempre scout”). Certo non sono mancate le “comunelle”,il formarsi di gruppi/ricordo della vecchia guardia e della media guardia,lo “stacco” dai giovanissimi scuot di oggi. Ma era inevitabile. D’altra parte chi non era stato in campeggio a La Verna o all’Isola del Giglio o a Cagliari poteva ascoltare racconti e ricordi ma non certo rivivere e condividere con emozione quelle esperienze come chi le aveva vissute,come Biagio, Paolo, Vittorio, il sottoscritto e altri che ho rivisto ieri…. Lo stesso vale per altri campi successivi (Cervarezza,per es.) che mi sono perso e di cui ho ascoltato i racconti con l’invidia dell’assente…. (entrato nel Gei,lupetto,nel 1954 ne sono uscito nel 66).
Continua la lettura di ‘Piero Nissim : Due pensieri sull’Incontro di domenica.’ »