Archivio della categoria ‘Notizie’.

Rinnovo delle cariche sociali e progetto di sezione

Il 23 settembre 2015 l’assemblea di sezione ha rinnovato le cariche sociali, elegge:

Presidente
Simone Silvestri

Commissario di Sezione
Sandra Benedetti

Comitato di Sezione
Teresa Arrighetti, Sara Intina, Carlo Scorrano, Elisabetta Barbini, Margherita Brunori

Collegio dei Revisori dei Conti
Giuseppe Biagini, Sebastiano Mordà, Grazia Ciardi, membro supplente Giovanni Scandiffio

PROGETTO DI SEZIONE 2014-2016

Con questo documento la Sezione intende dotarsi di uno strumento di programmazione semplice, chiaro ed efficace per favorire la pratica dello scoutismo laico, arricchire l’esperienza del servizio svolto dai soci adulti con i ragazzi, consolidare la propria struttura e rendersi soggetto socialmente attivo e riconoscibile dalla città come promotore di un progetto educativo.

Continua la lettura di ‘Rinnovo delle cariche sociali e progetto di sezione’ »

INSIEME – Giornata di Chiusura dell’Anno Scout 2014/2015

Anche quest’anno scout siamo giunti insieme sino alla giornata di chiusura, a conclusione di un percorso intrapreso durante le attività di sezione su argomenti tanto complessi quanto importanti.

A partire dalla Festa d’inverno, con un gioco di squadra che ha incluso capi e adulti scout ma anche i nostri amici di Emergency, abbiamo cominciato con i nostri ragazzi una riflessione sulla guerra, la sua realtà e le sue cause, le conseguenze sulla vita di tutti i giorni.

Domenica scorsa questo percorso ha trovato la sua conclusione con un’attività unitaria, capi e adulti, lupetti esploratori e rover fianco a fianco, sul significato di pace e le possibili soluzioni ai conflitti di tutti giorni. Nonostante la pioggia siamo andati sino in fondo e tutti hanno potuto confrontarsi con diversi personaggi da intervistare e hanno prodotto degli articoli per partecipare al contest giornalistico “Penna d’argento”, cercando di districarsi al meglio nel caos di opinioni anche molto diverse.

Dei momenti di riflessione importanti, all’anniversario del manifesto di Russell-Einstein per il disarmo nucleare e alla vigilia del 23° Jamboree mondiale, per capire come possiamo noi scout agire per la pace nella società odierna e nel nostro piccolo di ogni giorno, secondo la nostra legge e la nostra promessa. Uno strumento sicuramente importante di pace e fratellanza scout è appunto il Jamboree, raduno mondiale del movimento dello scoutismo, che si terrà quest’estate in Giappone e a cui parteciperanno due nostri esploratori, Giulietta e Alessandro. Gli è stato consegnato un foulard bianco, da ricoprire con le le idee di pace dei compagni di strada che incontreranno al Jamboree, per riportare le loro idee al loro ritorno a casa.

Buona caccia e buon campo estivo a tutti!
Kaa Pisa 1

Gli articoli vincitori:

LUPETTI (8-11 anni)
Un’idea di pace
Intervistando diverse persone sono state tratte delle “idee di pace”.
Gioia vive in periferia di una grandissima città colma un po’ di tutto. Nella sua città ci sono molti immigrati. Per lei la parola pace esprime la tranquillità di non essere minacciati o aggrediti.
Marco appartiene ad una famiglia povera. Studia scienze politiche e vorrebbe andare nel terzo mondo per aiutare chi ne ha bisogno. Le parole espresse da Marco sono: pace è quando tutti possono avere il benessere che ho io.
Il signor Arnoldo Rossi è un imprenditore fallito che fabbricava bandiere. Per lui la pace è prosperità economica cioè condivisione equa dei beni.
Il senegalese Abib Coitè è nato a Dakar e aveva quattro figli. Non aveva né cibo né lavoro. Un figlio di 6 anni è morto per assenza di cibo. Gli altri tre si chiamano Curma, Lepo e Modu. E’ venuto in Italia per cercare lavoro e avere condizioni di vita migliori. Pensa che la pace sia libertà dalla povertà.
Riassumendo la parola pace vuol dire “felicità di tutti”

ESPLORATORI (12-16 anni)
Le visioni della pace e dell’immigrazione delle persone intervistate sono diverse in base al lavoro che svolgono.
Il pescatore pensa che la pace sia non lasciar morire nessuno infatti in mare non bisogna abbandonare le persone in difficoltà, ma bisogna aiutarle.
L’imprenditore milanese, pensando prevalentemente ai suoi affari, pensa che la pace sia essere liberi di poter fare quello che si vuole. A lui basta che i suoi operai obbediscano anche se è convinto che agli immigrati siano conferiti troppi diritti e troppa libertà.
Il ministro dell’Interno vuole aiutare tutti, ma poiché le risorse che ha a disposizione non sono sufficienti vorrebbe che l’UE e le nazioni unite dessero il loro aiuto.
Il ferroviere pensa invece che la pace sia prevalentemente rappresentata dall’uguaglianza.
In conclusione l’opinione più condivisibile è quella del pescatore, che da persona semplice non è interessato esclusivamente ai suoi affari e con il suo altruismo propone di aiutare tutte le persone in difficoltà . Egli infatti vivendo a Lampedusa, si trova a stretto contatto con la realtà dei migranti in arrivo e con le mille difficoltà che si ritrovano a dover affrontare. La priorità secondo lui è infatti quella di aiutare queste persone che scappano da realtà terribili.

5 X Mille alla Sezione di Pisa

Carissimi,

vi ricordo che è possibile contribuire alle attività della Sezione versando il 5×1000 dei redditi dichiarati con l’indicazione del

codice fiscale n. 93038390501

intestato a C.N.G.E.I. Sezione di Pisa

Grazie

Simone Silvestri

Inizio Attività Anno Scout 2014-2015

L’apertura del nuovo Anno Scout si terrà il giorno

12 Ottobre 2014

presso l’area verde di tre pini

il quadrato di apertura sarà alle ore 11

le unità si ritroveranno con modalità diverse, contattate i vostri capi unità!

Tricheco Ingengoso

“un Penny ai nostri Fratelli”

Domenica festeggieremo di Sezione il Thinking Day ovvero la giornata del pensiero.

Tutti gli Scout del mondo in quel giorno donano simbolicamente un penny, cioè una moneta di valore variabile a seconda del paese, che servirà per aiutare Guide e Scout nel mondo. Un piccolo Soldino per noi non fa la differenza ma in altre parti del mondo si..

Il 22 febbraio fu scelto perchè compleanno di Robert Baden-Powell (fondatore)  e della moglie Olave  (capo Guida Mondiale).

Proprio quest’ultima ebbe l’idea di invitare tutti gli scout a donare il penny,leggete cosa scrisse.

Il 22 febbraio, un penny per la “Capitano Mondiale”

1 Novembre 1932

Care Guide e care Esploratrici.

Scrivere questa lettera mi riempie di energia, perché è la prima volta che scrivo a tutta la mia famiglia di Guide ed Esploratrici in tutto il mondo, e mentre scrivo cerco di immaginare dove questa lettera finirà, come verrà letta – in che lingua, intendo – da chi e dove.

Continua la lettura di ‘“un Penny ai nostri Fratelli”’ »

la Strana Ragazza dalla Luna

… ero completamente immerso nel più bel libro che avessi mai letto.
La trama avventurosa e coinvolgente mi aveva completamente catturato,
quando tra una pagina e l’altra detti distrattamente un’occhiata fuori dalla finestra.Diluviava!
Le dense, voluminose nuvole color grigio piombo non sembravano intenzionate a dar tregua alla mia grande città.
Vidi in lontananza una sagoma.
Incuriosito mi avvicinai alla finestra , era una ragazza completamente fradicia e dall’aria di chi è in difficoltà,continuava ad andare in su e in giù con in mano una cartina bangnata nella grande strada davanti  a casa mia.
Detti uno sguardo al libro, mi mancava così poco per svelare il finale…

Continua la lettura di ‘la Strana Ragazza dalla Luna’ »

Giornata Natura a Tre Pini

Si è concluso sabato 3 Dicembre, presso l’area di tre Pini, il Progetto Natura.

Il progetto ha coinvolto l’intera sezione dapprima nella sistemazione dell’area verde di tre Pini e quindi nella organizzazione di una attività “alla scoprta della natura” che doveva coinvolgere bambini delle scuole elementari.

All’attività hanno partecipato 2 classi quinte della scuola F. Rismondo di San Piero a Grado.

nonstante il tempo incerto fino all’ultimo e l’inverno ormai incombente l’attività è stata un successo e i ragazzi partecipanti sono rimasti entusiasti.

Guarda le foto nella galleria

Il calendario? Un gioco da . . .Lupetti!

Siamo alla fine dell’anno, per il 2012 ci vuole un calendario nuovo!

Volete regalare un calendario da mettere sulla scrivania?

Niente di più semplice!

seguite le istruzioni e in men che non si dica avrete un bellissimo calendario da tavolo da regalare a genitori e amici.

OCCORRENTE:

– Un Lupetto scaltro

– una stampante a colori

-scotch, colla da carta o spillatrice

1) scegliete il calendario che preferite fra questi 2:

calendario a 2 facce calendario a 3 facce     

(fai click sull’immmagine che preferisci e scarica il file PDF, poi chiedi a Mamma o Papà di aiutarti a stamparlo. Va stampato su un normale foglio A4 e nelle opzioni di stampa seleziona “nessun adattamento”)

2) piega il foglio stampato come nelle istruzioni sottostanti

(Se volete che il calendario sia piu’ rigido dovrete incollare il foglio stampato sopra un cartoncino e poi fare le piegature come detto sopra)

3)FINITO!  Bravissimi!

( ripetere i punti da 1 a 3 a piacere)

Buona Caccia

Tricheco Ingegnoso

Toto-Panino

Cari Lupi,

lo Chef è molto contento di voi!!

Continua la lettura di ‘Toto-Panino’ »

Gita di Clan in Garfagnana

Il 22 e 23 Ottobre 2011 il Clan ha effettuato la prima gita del nuovo anno scout.

Siamo andati a Caprignana e Domenica abbiamo fatto una passeggiata sul monte Cavalbianco, presso il passo di Pradarena. Una camminata letteralmente a metà fra sole e nebbia!

Guardate le foto nella galleria