Giorno del Pensiero 2000

td2k17.jpg Il giorno 20 febbraio 2000 in occasione della giorno del pensiero, tutti gli scouts delle associazioni del territorio pisano si sono incontrati. Erano presenti le associazioni CNGEI, AGESCI, FSE e MASCI. In più a portare la loro esperienza e a preparare un’attività per i ragazzi c’erano anche Amnesty International ed Emergency. Ma come si è svolta esattamente la giornata? Alle 9.00 ci siamo ritrovati nel bellissimo parco di Migliarino S. Rossore e davanti al palco montato per l’occorrenza abbiamo fatto la cerimonia dell’alzabandiera e il lancio del gioco nel quale due “pisanissimi” B.P. e Lady Olive hanno invitato i ragazzi a mostrare le loro attività.
td2k13.jpg I ragazzi delle varie associazioni hanno girato così attraverso una serie di stands preparati dai capi. Gli stands presenti erano:

  • Bandiera Genovese
  • Percorso Hebert
  • La Buona Azione
  • Servizio per il Parco
  • Conoscenza del Corpo
  • Riciclaggio della carta
  • Ospescaut (Emergency)
  • Commercio equo e solidale
  • Amnesty International
td2k15.jpg td2k21.jpg
td2k10.jpg I ragazzi, a gruppi misti, hanno così avuto la possibilità di conoscersi tra di loro e le peculiarità di ogni associazione. Nel frattempo il Clan e il Masci hanno organizzato una tavola rotonda dall’interessante titolo “Laicità e/o accoglienza”. Ci siamo poi salutati nuovamente tutti insieme al quadrato di chiusura ove abbiamo rinnovato tutti insieme la Promessa e abbiamo consegnato ad ogni unità un simpatico ricordino: una attestato di partecipazione, adesivi della Giorno del PensieroGiorno del Pensiero del pensiero ed un pezzo di bambù, con il compito di darne un pezzetto ad ogni gruppo scout che si incontra durante l’anno. Perché proprio il bambù? E’ il simbolo della Cina, stato nel quale si mischiano realtà molto diverse tra di loro, un po’ come abbiamo fatto noi in questa giornata…